Catalogo GIUNTI EDITORE

Il catalogo di Giunti Editore è stato rinnovato. Accedi all'interfaccia di consultazione pubblica.

Scopri le novità

Il nuovo catalogo
dei titoli di Giunti Editore

Il catalogo dei titoli di Giunti Editore comprende più di 33.000 referenze, frutto del lavoro di classificazione iniziato nel 2001 con il "Db Titoli" storico. Il sistema che gestisce il Catalogo, oltre a consentire la consultazione del database, è la principale sorgente attraverso la quale l'Editore comunica all'esterno (circuiti librari, siti, e-commerce) i dati anagrafici relativi ai titoli che produce e distribuisce.

Con l'occasione del rinnovamento del sistema di gestione e consultazione, è stato effettuato un lavoro di allineamento, normalizzazione e ripulitura dei dati presenti nell'archivio.

Distinzione tipologica

I titoli sono ora classificati anche per tipologia del supporto:

  • È stata introdotta una dimensione che consente di distinguere (e quindi di ricercare separatamente) libri digitali da libri cartacei e audiolibri.
  • Per i libri digitali, sono ora disponibili informazioni relative allo standard (ePub, PDF..)

Normalizzazione

Una serie di informazioni che erano a testo libero sono state "ripulite" e normalizzate (ovvero riferite a liste di autorità), mantenendo per retrocompatibilità anche o vecchi "dati". Alcuni esempi:

  • Le confezioni (legature) sono state adeguate alle liste presenti nei sistemi interni (JTracker) e alle caratterizzazioni tipiche dei sistemi esterni (es. Amazon).
  • La presenza o meno di illustrazioni è stata codificata.
  • Le caratteristiche della stampa relative al colore.
  • Il numero di pagine ora ha sia una caratterizzazione solo numerica che una descrittiva.

DB Contributori

Esiste ora un DB dei contributori, ovvero un elenco univoco di autori e contributori (illustratori, traduttori, curatori, ...) che possono essere associati a un titolo con un ruolo specifico. Ciò consente di effettuare ricerche affidabili per autore e di associare informazioni ulteriori al contributore (ad es. la biografia).

Testi associati ad un titolo

Oltre alla sinossi, è ora possibile inserire ulteriori informazioni testuali relative a un titolo (ad esempio: testi per copertinari, payoff, note biografiche), che potranno essere utilizzate in contesti diversi (es. creazione di cataloghi, trasmissione ai siti, ...).

Immagini associate a un titolo

Oltre alla copertina, è possibile inserire (e scaricare) altri tipi di immagini associate ad un titolo (es. quarta, bandelle, interni, colophon...).

Classificazioni: non solo BIC

Oltre a mantenere i sistemi di classificazione attualmente in uso (BIC e classificazione Giunti) è stata aggiunta la possibilità di attribuire metadati catalografici secondo una qualsiasi tassonomia (es. BISAC, GFK).

Correlazioni e diverse edizioni di un titolo

È stato introdotto un nuovo importante concetto, quello di relazione fra i titoli. Per un titolo è ora possibile specificare se e come è in relazione con un altro titolo. Ad esempio, se il titolo X è edizione digitale del titolo Y (e viceversa), oppure se il titolo X sostituisce (è edizione successiva) il titolo Y. La disponibilità di queste informazioni è al momento limitata a tutti i titoli digitali e a circa 1500 titoli.

Coerenza con il sistema gestionale

Alcuni campi fondamentali sono stati allineati a quelli del sistema gestionale interno (SAP), e in particolare i campi Data di pubblicazione (data in-store) e Collana.

Accesso riservato

L'accesso all'interfaccia di inserimento e modifica titoli è riservato agli utenti autenticati

Accedi